Ferrara, ancora controlli al Gad: 1 persona denunciata e 1 revoca del permesso di soggiorno

0
258
controlli covid19 a Ferrara

(Sesto Potere) – Ferrara – 20 giugno 2020 – Proseguono i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Prefetto e pianificati dal Questore di Ferrara, nell’area cittadina “GAD” comprensiva delle vie limitrofe, da via Oroboni a via Porta Catena, attraverso l’impiego di personale dipendente di una aliquota del Reparto Mobile e della Polizia Municipale, con unità cinofile. Il bilancio dei controlli delle ultime 24 ore è di: 1 persona denunciata a piede libero, 215 persone identificate risultate regolari , 89 veicoli controllati e 19 esercizi commerciali controllati.

Nel pomeriggio di ieri, lungo via del Lavoro, veniva fermato un cittadino extracomunitario di nazionalità pakistana di anni 25, proveniente da altro comune. Alla richiesta di esibire il permesso di soggiorno e altro documento di identità, dichiarava di non averli al seguito, pertanto veniva accompagnato in Questura per la sua esatta identificazione. Dal foto-segnalamento emergeva un ricorso in atto avverso il diniego della richiesta di asilo, oltre ad annoverare precedenti penali e di polizia. Veniva sanzionato per non aver al seguito i documenti attestanti la regolare presenza nel territorio

Nella giornata di ieri è stato disposto la revoca del permesso di soggiorno a un cittadino nigeriano 33enne per mancanza dei requisiti, precarie condizioni economiche e s.f.d., e per gravi motivi di ordine e sicurezza pubblica in quanto considerato socialmente pericoloso attesa la pluralità di precedenti e condanne per reati predatori e spaccio di sostanze stupefacenti che si frappongono in palese contrasto con le finalità di integrazione perseguite dalla normativa sull’immigrazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here