Ferrara, 4 minorenni di etnia rom tentano furto in abitazione

0
279

(Sesto Potere) – Ferrara – 15 giugno 2020 – Nella tarda serata del 13 giugno – ma la notizia è stata diffusa oggi – una cittadina ha segnalato al 113 la presenza di quattro ragazzi che cercavano di accedere attraverso una finestra all’interno di un appartamento nel centro cittadino di Ferrara, in quel momento incustodita.

La Squadra Volante della Questura, allertata dalla sala operativa, si precipitava sul posto e notava due dei quattro ragazzi che corrispondevano alla descrizione segnalata, che nel frattempo, vista la presenza di un condomino dello stesso civico, si stavano allontanando lungo Viale Cavour. Immediatamente inseguiti venivano prontamente bloccati.

La testimone riferiva che, mentre rientrava a casa, notava quattro giovani di carnagione olivastra che parlavano tra loro per poi separarsi.

Rientrata in abitazione, dal proprio balcone notava che uno dei ragazzi, poco prima intravisti in strada, si arrampicava sul davanzale della finestra di fronte, aiutato da un compagno, mentre altri due fungevano da palo all’angolo della strada .

I due malfattori fermati, entrambi minorenni di etnia rom , venivano accompagnati in Questura per la loro esatta identificazione e per le formalità di rito.

Al termine il minorenne 15enne veniva affidato alla madre, con obbligo di tenerlo a disposizione dell’A.G. e denunciato a p.l., mentre l’altro minorenne 17 enne, già gravato da pregiudizi di Polizia specifici, veniva tratto in arresto per tentato furto aggravato  in abitazione in concorso e, su disposizione del P.M. di turno del Tribunale dei Minori veniva accompagnato presso il carcere minorile del Pradello di Bologna, in attesa dell’udienza di convalida e giudizio per direttissima.

Sono in corso accertamenti per identificare gli altri due componenti che fungevano da palo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here