Ferrara, 12 stop a rinnovo o rilascio porto d’armi nel 2021

0
319

(Sesto Potere) – Ferrara – 26 febbraio 2021 – Continua ad essere particolarmente intensa l’attività della Polizia di Stato, Questura di Ferrara, relativa al controllo sui detentori di armi e munizioni e sui titolari di licenza di porto d’armi uso caccia o uso sportivo, nonché sulla titolarità o decadenza dei requisiti necessari per il rilascio e il rinnovo delle licenze.

questura-di-ferrara

Sono più di 8.000 le armi detenute nella provincia di Ferrara tra titolari di licenza, meri detentori e collezionisti.

Nei giorni scorsi, il personale della Squadra Amministrativa, durante i vari controlli e verifiche, ha riscontrato che quattro ferraresi titolari di licenza di porto armi per uso sportivo, dopo essere stati segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti e sottoposti a visita medico collegiale presso il Servizio di Medicina Legale dell’ASL di Ferrara, non possedevano più l’idoneità psico-fisica per la detenzione e l’uso di un’arma.

Il Questore di Ferrara, al termine dell’attività istruttoria, ha emesso nei loro confronti quattro provvedimenti di diniego del rilascio/rinnovo della licenza di porto d’armi uso sportivo.

Dall’inizio dell’anno 12 sono stati i provvedimenti emessi dal Questore relativi al diniego del rinnovo o del primo rilascio delle licenze del porto d’armi uso caccia o uso sportivo, con ritiri cautelativi di armi ex art. 39 TULPS di 4 fucili e 1 pistola, detenuti da persone ritenute pericolose per la sicurezza pubblica.