(Sesto Potere) – Faenza – 12 dicembre 2022 – A seguito della decisione del Comune di Ravenna di non installare la dicitura: “Benvenuti in Romagna”, Alessandro Vitali, dirigente de Il Popolo della Famiglia a Faenza, (nella foto in alto), suggerisce e propone all’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Isola, di: “dare un segnale forte di romagnolità ed installare il cartello “Benvenuti in Romagna”. Occorre sottolineare la nostra appartenenza al territorio e riuscire con gli altri comuni romagnoli a fare asse comune contro una gestione regionale troppo Bologna centrica”.

“Benvenuti in Romagna” non è solo uno slogan bensì una vera e propria occasione di rinascita per un territorio che viene visto sempre a servizio di quello Emiliano”: spiega Alessandro Vitali.

“Nello specifico Faenza, terra di ceramica, agricoltura e motori non può non spiccare come eccellenza romagnola. Auspichiamo che a seguito della nostra richiesta, si possa dibattere in città circa la fattibilità della nostra proposta.”: conclude l’esponente cittadino del Popolo della Famiglia.