(Sesto Potere) – Faenza – 23 ottobre 2021 – La Direzione Medica e la Direzione Infermieristica Tecnica del Presidio Ospedaliero di Faenza, grazie ad un coinvolgimento del Liceo Artistico Torricelli Ballardini della città, hanno presentato un progetto volto all’arricchimento delle sale di attesa presenti nell’Ospedale di Faenza.

Tale progetto, inserito in un percorso di “umanizzazione delle cure”, nell’arco temporale 2021/2026 interesserà progressivamente numerose sale di attesa del Presidio.

Grazie alle azioni di pittura collettiva curate dagli studenti – coordinati dai professori -, è stato ritenuto prioritario intervenire sulla “percezione degli spazi” allo scopo di rendere accoglienti ed adeguati all’elevato livello assistenziale proposto, le zone di accoglienza, ritenute a ragione essere una sorta di “biglietto da visita” dell’Ospedale stesso.

Il progetto si svilupperà dal 2021 al 2026, coinvolgendo le sale di attesa non interessate da vincoli stringenti dettati dalla Soprintendenza alle belle Arti, che, giocoforza, limitano qualsiasi intervento in molte aree storiche dell’Ospedale.

Valutato il grado di comfort di questi ambienti, considerando il livello di umanizzazione appropriato, verrà condotto uno studio di fattibilità per ogni area di attesa rispetto alla realizzazione proposta.

Nell’ambito del sovramenzionato progetto, il giorno 20 Ottobre 2021, alle ore 12:30 presso la Sala Avis del Presidio Ospedaliero di Faenza, si è svolta una breve cerimonia, per la inaugurazione degli elaborati artistici realizzati dai ragazzi del Liceo Artistico Torricelli Ballardini, coordinati e supervisionati dai loro Professori, e destinati ad abbellire ed arricchire la sala di attesa ed il front-office della Senologia.

A tale cerimonia hanno presenziato il Sindaco di Faenza, Dottor Massimo Isola, il Direttore del Presidio Ospedaliero, Dottor Davide Tellarini, la Responsabile Infermieristica del Presidio, Dott.ssa Anna Lusa (portando i saluti del Direttore DIT di ambito dott.Mauro Taglioni), la Dott.ssa Francesca Fiorentini del Centro di Prevenzione Oncologica (CPO) con i coordinatori intefermieristici e tecnici Marzia Pagani – Alberto Ferrari ed una rappresentanza del personale, il signor Daniele Bosi dell’Ufficio Tecnico, la Dirigente Scolastica Paola Falconi, le Professoresse Laura Dalmonte e Sonia Marchiani.

Nonché gli “artisti”, ovvero i ragazzi del Liceo Artistico Torricelli Ballardini, che hanno materialmente realizzato le opere oggi inaugurate, Filippo Elia Poletti (ideatore del progetto grafico), Fiorenza Berti, Silvia Carloni, Michela Medri, Alessia Ragusa.