Faenza, il sindaco presenta il progetto “Ricuciamo” alla ministra Bonetti

0
203

(Sesto Potere) – Faenza – 26 luglio 2021 – “Abbiamo presentato “Ricuciamo”, un progetto importante dell’Unione Romagna Faentina, pensato per favorire l’accesso delle donne vittima di violenza nel mondo del lavoro”: a dirlo è il sindaco di Faenza, Massimo Isola,

che ne ha parlato con l’assessora Milena Barzaglia del Comune di Faenza, la Ministra per le pari opportunità Elena Bonetti, Sos Donna Faenza, Manuela Rontini per la Regione Emilia-Romagna e con Elisabetta Franchi, famosa imprenditrice del settore moda.

L’iniziativa consiste in un corso di sartoria di 600 ore, con un tirocinio presso le aziende tessili della zona che si sono già rese disponibili e che necessitano di manodopera specializzata.

“Per rispondere ai problemi che le donne partecipanti potrebbero avere nel conciliare la vita personale e il lavoro, è stato previsto un servizio di baby-sitting per la durata del corso. Sono felice di aver visto nascere questo progetto a Faenza e spero serva da apripista di iniziative analoghe in altri territori”: conclude il sindaco di Faenza, Massimo Isola.