Faenza, elezioni delle Rsu nello stabilimento Cisa, all’Ugl un delegato

0
131

(Sesto Potere) – Faenza – 11 dicembre 2019 – Si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle Rsu e delle Rls in Allegion Cisa di Faenza, importante realtà metalmeccanica con più di 361 dipendenti (206 operai e 155 impiegati) manfreda specializzata in lucchetti, serrature e soluzioni per la sicurezza in genere.

Jessica Dadi

Il sindacato confederale Ugl , categoria Metalmeccanici, ha visto un importante riconoscimento con l’elezione della candidata Jessica Dadi, che già stava ricoprendo l’importante incarico in azienda.

E proprio nello stabilimento romagnolo, punto di forza del gruppo Allegion , società irlandese, quotata al Nyse, che comprende importanti marchi internazionali, fra cui oltre alla Cisa anche l’italiana Kriptonite , inserita nella rosa dei cinque brand più strategici a livello mondiale, l’Ugl ha ottenuto per la seconda volta consecutiva un Rsu.

La ridistribuzione delle  Rsu fra le varie sigle sindacali vede, oltre alla rappresentanza  Ugl Metalmeccanici, anche un eletto in Uilm Uil , due in Fim Cisl e tre per Fiom Cgil.

Francesco Stavale

“Si tratta di un riconoscimento importante per il nostro sindacato che  si è sempre battuto, anche all’interno dell’azienda faentina e poi nella trattativa condotta al ministero dello Sviluppo Economico, tre anni fa,  contro ogni ipotesi di drastico taglio occupazionale”: commenta Francesco Stavale, segretario provinciale di Ugl Metalemeccanici.

A Jessica Dadi  giungono anche “le felicitazioni” del segretario generale dell’Utl dell’Ugl di Forlì-Cesena-Rimini-Ravenna Filippo Lo Giudice, lieto che: “grazie alla forza rappresentativa ed alla determinazione nell’operato quotidiano oltre a salvare i posti di lavoro si possa garantire il futuro della manodopera tutta all’interno dell’impianto di Allegion Cisa di Faenza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here