F1, successo Gp di Imola. Bonaccini: “Al lavoro per conferma nel 2021”

0
159

(Sesto Potere) – Imola – 2 novembre 2020 – L’Autodromo Internazionale ‘Enzo e Dino Ferrari’ archivia il ritorno della Formula 1 a Imola con Il Gran Premio dell’Emilia-Romagna con un successo riconosciuto da tutti gli addetti ai lavori. Merito della macchina organizzativa guidata da Formula Imola, con il pieno sostegno di Regione Emilia-Romagna, Comune di Imola e Con.Ami. Un successo per tutta la Motor Valley emiliano-romagnola.

Gp di F1 a Imola 1 novembre 2020

Nonostante l’assenza del pubblico che, avrebbe sicuramente creato l’atmosfera ideale per suggellare il ritorno della Formula 1 a Imola dopo 14 anni, Imola ha potuto celebrare un campionissimo, Lewis Hamilton, che entra così nel novero dei fuoriclasse che hanno vinto a Imola. 

Tornando ai numeri, sono stati complessivamente oltre 1.000 gli addetti ai lavori che hanno reso possibile il grande ritorno dopo l’ultimo Gran Premio di San Marino disputato nel 2006. A partire dai 270 commissari di percorso, che hanno garantito la sicurezza dei piloti in pista, coadiuvati dagli 88 “Leoni” della CEA, impegnati nel servizio antincendio e dai 48 addetti al recupero mezzi, oltre ai 28 addetti alla pulizia del tracciato imolese che hanno mantenuto i 4.909 metri della pista intitolata ad Enzo e Dino Ferrari sempre in condizioni ottimali. Oltre 100, invece, i responsabili del servizio medico che hanno potuto appoggiarsi al nuovo Centro Medico, inaugurato giusto una decina di giorni fa.

autodromo di Imola

La sicurezza è stata garantita da oltre 150 uomini del servizio d’ordine, che hanno affiancato le Forze dell’Ordine, schierate con 130 uomini tra Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale120 infine i tecnici e gli operai, impegnati a garantire tutti i servizi per il corretto svolgimento della manifestazione. Un vero “esercito” di persone con le quali Formula Imola vuole condividere questo grande successo.

Infine, da segnalare i dati televisivi in Italia del weekend del Formula 1 Emirates Gran Premio dell’Emilia Romagna. Sui tre canali che hanno trasmesso l’evento (Sky Sport Uno, Sky Sport F1 e Tv8), sabato le qualifiche sono state viste complessivamente da 1.341.455 spettatori; domenica la gara da 2.679.435 spettatori.

“Abbiamo fortemente voluto il ritorno della Formula 1 a Imola dopo 14 anni, insieme al Comune, alle istituzioni locali e ai vertici di Formula Imola, la società che gestisce il circuito. Ieri avrei voluto esserci, com’era previsto, per premiare i vincitori e ringraziare tutti coloro che hanno permesso che ciò avvenisse. Ma è con lo stesso gioco di squadra che lavoreremo da subito per la conferma del Gran Premio dell’Emilia-Romagna all’Enzo e Dino Ferrari il prossimo anno e il suo inserimento stabile nel calendario del Mondiale: la Regione è pronta a fare la sua parte”: ha detto il governatore Bonaccini.