(Sesto Potere) – Bertinoro – 14 luglio 2021 – Anche Bertinoro – attraverso la locale Pro Loco – ha presentato una candidatura ufficiale ad ospitare l’edizione 2022 dell’ Eurovision Song Contest 2022, una richiesta nata sulla scia della vittoria degli italiani Måneskin a Rotterdam.

Si tratta della quinta candidatura dopo quelle di Bologna (comunicata appena ieri), Torino, Pesaro, e Jesolo.

PalaGalassi di Forlì

A proporre Bertinoro è stato formalmente Massimo Medri, portavoce della Pro Loco, che “a nome di tutta la Romagna”, propone di ospitare il Centro direzionale dell’ Eurovision nelle sale della rocca vescovile, ovvero il Ceub-Centro Universitario (nella foto in alto) che da anni ospita convegni di carattere internazionale mondiale, e il palco dell’evento musicale all’interno del palazzetto dello sport di Forlì (nella foto qui a lato), che garantisce una capienza di 9.000 spettatori e risponde ai requisiti richiesti dall’ente organizzatore: la Rai. 

Per ospitare la sala stampa dell’evento musicale la Pro Loco di Bertinoro propone il Carisport di Cesena.

I proponenti comunicano di aver ottenuto l’appoggio del sindaco di Bertinoro Gabriele Fratto, che riveste anche il ruolo di presidente della Provincia di Forlì-Cesena, e confidano nel finanziamento di cui si potrebbe far carico la Regione Emilia-Romagna.