Estate sicura, intensificati i controlli nelle stazioni Fs dell’Emilia-Romagna

(Sesto Potere) – Bologna – 19 agosto 2019 – Nel corso degli intensificati servizi di vigilanza e prevenzione disposti nello scorso fine settimana, in concomitanza con il primo grande esodo di agosto, personale della Polizia di Stato in servizio presso il Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Bologna,   ha tratto in arresto un cittadino nigeriano trovato in possesso di circa 600 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina.

polfer sede stazione

In particolare,  gli operatori procedevano al controllo dello straniero che, alla vista degli Agenti, mostrava chiari segni di nervosismo. Accompagnato presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria, i primi accertamenti davano esito negativo.

Poiché tuttavia il contegno del giovane continuava a destare sospetto, il personale della Polizia Ferroviaria decideva, previa autorizzazione del P. M. di turno, di  condurlo in ospedale per effettuare un esame radiologico che dava esito positivo, evidenziando la presenza all’interno dello stomaco di numerosi corpi estranei.

Questi ultimi risultavano essere 54 ovuli termosaldati contenenti circa 600 grammi di cocaina, che il predetto espelleva fino alla mattina di ieri, quando veniva dimesso dall’ospedale e, al termine del processo conclusosi con la condanna a tre anni di reclusione, accompagnato presso la Casa Circondariale di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *