Esodo estivo, Anas: +4% traffico nell’ultimo weekend

0
837

(Sesto Potere) – Roma, 10 agosto 2020 Il terzo fine settimana dell’esodo estivo è stato caratterizzato da traffico intenso, per l’intera giornata di sabato e nella mattinata di ieri, domenica 8 agosto, lungo i circa 30 mila km di rete stradale e autostradale gestiti da Anas (Gruppo FS Italiane).

traffico in strade Anas

Come previsto dalle proiezioni, le giornate di venerdì 7 e sabato 8 agosto hanno visto aumentare i volumi di traffico complessivamente di circa il 4% rispetto allo scorso fine settimana.

La circolazione ha subito rallentamenti, soprattutto nella giornata di sabato, anche a causa del maltempo che ha dominato nelle regioni di Calabria e Sicilia.

Complessivamente, lungo l’intero tracciato autostradale interessato dall’esodo estivo il traffico nel weekend dell’8 e 9 agosto è stato intenso, ma scorrevole.  Fatta esclusione del traffico sulla strada statale 18 “Tirrena Inferiore” a Scilla , in prossimità degli imbarchi verso la Sicilia, dove si è registrato un’anomala impennata dell’85% rispetto al traffico di sabato scorso e del 35% rispetto al medesimo sabato del 2019, con relativi rallentamenti.

Complessivamente, nei due giorni sono stati registrati  al Nord: 35mila transiti a Nus sula SS26 “della Valle D’Aosta” (+6% rispetto al venerdì e al sabato dello scorso fine settimana); 63mila veicoli a Trieste sul Raccordo Autostradale RA13 in Friuli Venezia Giulia verso i valichi di confine (in linea con il venerdì e il sabato dello scorso fine settimana).

Anas traffico

Circa 29mila transiti nella zona di Comacchio, in provincia di Ferrara, sulla SS309 “Romea”, statale che interessa le aree di Emilia-Romagna e Veneto (+8% rispetto al venerdì e al sabato dello scorso fine settimana); 71mila a Cesenatico (Forlì-Cesena) in Emilia-Romagna, con un incremento del 4% rispetto al venerdì e al sabato dello scorso fine settimana, sulla SS16 “Adriatica” (direttrice della costa Adriatica che parte da Padova in Veneto per terminare a Santa Maria di Leuca, nell’estremo sud della Puglia). 

 Traffico intenso anche sulle strade statali 47 “Della Valsugana”, 12 “Dell’Abetone e del Brennero” in direzione del Trentino Alto Adige e 51 “Di Alemagna” (con oltre 54mila passaggi a Longarone in uscita dalla A27 nei pressi di Cortina d’Ampezzo), in Friuli Venezia Giulia, lungo il RA14 Raccordo autostradale A4-Trieste Diramazione verso la Slovenia, in Piemonte lungo la statale 20 “Del Colle di Tenda e di Valle Roja”, in Liguria sulla strada statale 1 “Aurelia” e sulla strada statale 28 “Del Colle di Nava”, dovute anche ad alcune chiusure per manifestazioni sportive.

Anas ha assicurato anche in questo fine settimana il monitoraggio h24 della rete attraverso le sale operative, il dispiegamento dei cantonieri e l’impiego di molteplici canali di diffusione delle notizie sul traffico.

Nel prossimo fine settimana, contrassegnato da bollino rosso nella giornata di venerdì 14 agosto, i volumi di traffico riguarderanno soprattutto gli spostamenti dovuti alla festività di ferragosto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here