(Sesto Potere) – Meldola – 28 novembre 2022 – In occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, il Comune di Meldola – Assessorato alle Pari Opportunità, ha promosso una rassegna di eventi coinvolgendo le scuole meldolesi.

Nella mattinata di venerdì 25 novembre i piccoli del nido comunale “Il Pulcino” insieme ai bimbi delle scuole dell’infanzia “Giramondo” e “Girotondo” ed agli alunni della scuola elementare “De Amicis” sono stati impegnati nella “Passeggiata del Rispetto”. Lungo le vie del borgo i nostri bambini hanno regalato a tutti i presenti una manina rossa, simbolo di un “No” alla violenza, concludendo il momento in arena Hesperia con la presentazione dei lavori realizzati a scuola e con il ballo del rispetto.

Venerdì sera invece sul palco del Teatro Dragoni sono stati i ragazzi e le ragazze della scuola media “Dante Alighieri” i protagonisti di “Avere o essere non è una questione di grammatica”, spettacolo  da loro curato insieme ai docenti. I ragazzi si sono cimentati in canti, musiche e rappresentazioni teatrali tracciando il ruolo della donna nel corso della storia fino ai giorni nostri, dimostrando grande capacità di analisi e sensibilità verso il tema dei diritti e della condanna a ogni violenza.

Nella giornata di sabato 26 novembre, si è svolta l’inaugurazione presso la Galleria Michelacci della mostra “I muri di Shamsia Hassani”, artista afghana, realizzata in collaborazione con le associazioni Cittadini del Mondo e Biblioteca Popolare di Ferrara. Per l’occasione sono intervenute Gaia Mandelli, rappresentante di Amnesty International e Alessandra Frusciante, saggista, che insieme all’Assessore alle Pari Opportunità Jennifer Ruffilli e alla Consigliera Comunale Giovanna Piolanti hanno tracciato un quadro della condizione femminile in Afghanistan e in Iran,  declinando il 25 novembre come attenzione al tema dei diritti delle donne. La mostra sarà visitabile fino al 30.11.2022.

Il Sindaco Roberto Cavallucci nel ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa importante rassegna, ha evidenziato quanto importante sia stato il coinvolgimento sul tema della violenza di genere degli studenti che rappresentano il futuro della comunità. Un enorme ringraziamento a tutti i bambini ed ai ragazzi di Meldola, alla Dirigente Scolastica Benedetta Zaccarelli e a tutti i docenti coinvolti nelle ultime settimane in questo percorso di approfondimento, alle attività commerciali che hanno ospitato i lavori realizzati dagli alunni, alle Consigliere Comunali Antonella Caroli e Giovanna Piolanti che insieme all’Assessore alle Pari Opportunità Jennifer Ruffilli hanno coordinato questa importante rassegna di eventi.