Elezioni regionali, serata forlivese per Vittorio Sgarbi

0
250

(Sesto Potere) – Forlì – 2 gennaio 2020 –  Mercoledì 8 gennaio , alle ore 20.30, nel salone comunale, appuntamento forlivese, anche grazie al lavoro di Sauro Moretti, segretario del suo movimento ‘Rinascimento’, per il critico d’arte Vittorio Sgarbi, capolista di Forza Italia a Bologna, Parma e Ferrara alle elezioni regionali del prossimo 26 gennaio 2020.

Nell’occasione, Sgarbi spiegherà perché ha raccolto l’invito a presentarsi capolista di Forza Italia a Bologna, Parma e Ferrara.

“L’Emilia Romagna confina con ogni regione. La Romagna dall’Adriatico al Trentino. Con Fellini Rimini e Roma sono una sola città. Tutta la nostra vita è un amarcord, solo i romagnoli vivono vendendo ombra. Nella sua parte migliore, ogni italiano è romagnolo. Se in Puglia ci fossero i romagnoli, Ostuni sarebbe Miami . Per tutti gli italiani Rimini è un luogo del cuore. Ferrara è metafisica perché è il luogo degli dei. Farò miracoli, come il miglior bagnino”: spiega oggi nella sua pagina Facebook lo stesso Vittorio Sgarbi.

Sgarbi

Nella serata forlivese Vittorio Sgarbi, terrà anche una lectio magistralis sui tesori storico-artistico-architettonici-museali di Forlì, e presenterà anche i candidati di lista di Forza Italia in Romagna.

A Ravenna spicca il nome di: Alberto Ancarani, avvocato, dirigente sportivo, Consigliere nazionale federazione  Italiana Scherma, capogruppo consiliare per Forza Italia in città; a Rimini: Nicola Marcello, tenente colonnello dell’A.M., medico legale e vicepresidente del consiglio comunale di Rimini; ed a Forlì-Cesena: l’ex consigliere comunale di area socialista, già presidente della Provincia (nel 1980-1984) ed assessore al bilancio nel Comune di Forlì (dal 1986 al 1990) Vanda Burnacci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here