Elezioni Emilia-Romagna: al momento il vincitore online è Lucia Borgonzoni

0
266

(Sesto Potere) – Bologna, 21 gennaio 2020 – Chi vincerà le elezioni in Emilia Romagna? Per capire da che parte soffia il vento digitale sulle imminenti elezioni in Emilia Romagna, il Centro Studi di ReputationUP ha monitorato la reputazione online dei due sfidanti negli ultimi 30 giorni, pubblicato online alla pagina www.reputationup.com/it/elezioni-emilia-romagna. Dati che possono dare delle indicazioni sul vincitore delle elezioni regionali in Emilia Romagna.

I parametri esaminati dallo studio sono: Risultati, Performance, Sentiment, Andamento del Sentiment, Temi Positivi, Temi Negativi e GeoDistribuzione.

Bonaccini VS Borgonzoni: i risultati

Per risultati si intende il numero di interazioni totali (menzioni, like, commenti, condivisioni, foto, video, articoli, tag, hashtag etc) che il candidato riceve in un dato lasso di tempo.

Questo confronto è di gran lunga favorevole alla Borgonzoni, come si evidenzia nella nostra infografica. 

L’andamento dei risultati mette in luce un predominio, quasi assoluto, del candidato di centro destra.

Bonaccini VS Borgonzoni: le performance

Il dato sulle performance evidenzia la crescita dei risultati rispetto al periodo precedente e l’engagement, quindi il coinvolgimento degli utenti rispetto alle attività online del candidato.

Performance Bonaccini

Performance Borgonzoni

Anche in questo caso prevale numericamente il candidato di centro destra.

Bonaccini VS Borgonzoni: il Sentiment

Il Sentiment calcola la percentuale di sentimento positivo o negativo generato dagli utenti online nei confronti del candidato.

ReputationUP ha inoltre misurato il Net Sentiment, vale a dire la percentuale di sentimento netto positivo (in una scala da -100 a 100) generato dal candidato sul web.

Vediamo il dettaglio.

Sentiment e Net Sentiment Bonaccini

Sentiment e Net Sentiment Borgonzoni

Sebbene Borgonzoni prevalga su Bonaccini di due punti per quanto riguarda il sentiment positivo generato in rete, il dato che spicca di più è quello sul sentiment negativo, molto più alto per Borgonzoni rispetto a Bonaccini.

Molto probabilmente a influenzare questo dato sono state le numerose gaffes della Borgonzoni, che hanno scatenato la recente tempesta di tweet al grido di #luciapromettecose.

Bonaccini VS Borgonzoni: l’andamento del Sentiment

A confermare questa tesi, c’è il dato che confronta l’andamento del sentiment nell’ultimo mese.

La linea blu, che rappresenta la Borgonzoni, ha subito un picco di sentimento negativo, tutto a vantaggio di Bonaccini, il cui sentimento netto positivo è schizzato in alto.

Elezioni Emilia Romagna 2020: le conclusioni

Il Centro Studi di ReputationUP, impresa globale leader nella gestione della Reputazione Online, ha analizzato la reputazione politica dei due candidati alla Presidenza per le elezioni Emilia Romagna 2020.

Relativamente al periodo analizzato (ultimi 30 giorni), l’ analisi del Centro Studi di ReputationUP  si può riassumere in quattro punti fermi:  Borgonzoni vince 17.5k a 7.4k per numero complessivo di risultati online; Borgonzoni vince 12 a 10 per sentimento positivo generato in rete; Bonaccini vince per Net Sentiment (1.9 contro -28,2) e sempre Bonaccini sta andando meglio nell’ultimissimo periodo.

In conclusione, nonostante siamo in presenza di una campagna elettorale ancora in bilico, dove i punti percentuali di preferenza possono spostarsi di qua o di là a seconda di un post, al momento il vincitore online risulta Lucia Borgonzoni. 

Se questo risultato si traducesse anche nelle urne, sarebbe un’ulteriore dimostrazione di quanto il popolo della rete risulti oramai decisivo anche nelle campagne elettorali.

Per maggiori approfondimenti sullo studio contattare la mail centrostudi@reputationup.com o visitare il sito internet www.reputationup.com/it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here