(Sesto Potere) – Bologna – 15 giugno 2022 – Eletti al primo turno 19 primi cittadini nei 21 comuni dell’Emilia-Romagna chiamati domenica scorsa al rinnovo dei sindaci e dei Consigli comunali. Nei comuni superiori a 15 mila abitanti, tempi supplementari per i due capoluoghi di provincia Parma e Piacenza, mentre sono state elette al primo turno le sindache di Riccione nel riminese e di Budrio nel bolognese.

A fornire il quadro di fondo è la Regione che ha elaborato un aggiornamento nel sito web dedicato alle elezioni Amministrative 2022.

Parma, domenica 26 giugno dalle ore 7 alle ore 23, turno di ballottaggio tra l’ex assessore pizzarottiano  Michele Guerra, nella foto in alto,  (centrosinistra 32.567 voti, il 44,18%) e Pietro Vignali (centrodestra, 15.666 voti, il 21,25%), mentre a Piacenza sfida tutta al femminile tra Katia Tarasconi, nella foto qui a lato,  (centrosinistra, 15.828 voti e 39,93%) e la sindaca uscente Patrizia Barbieri (centrodestra, 14.952 voti, il 37,72%).

La nuova sindaca a Riccione è Daniela Angelini (centrosinistra, 8.378 voti, il 50,29%); seconda piazza per Stefano Caldari (centrodestra 6.304 voti, il 37,84%).

Katia Tarasconi

Neosindaca di Budrio è Debora Badiali del centrosinistra (4.030 voti, il 50,32%) che ha avuto la meglio sull’uscente Maurizio Mazzanti (3.298 voti, il 41,18%).

Di seguito i sindaci eletti nei 17 comuni con meno di 15 mila abitanti:

in provincia di Ferrara si votava a Terre del Reno (Roberto Lodi, lista Terre Unite, 2.187 voti, il 52,23%);

in provincia di Forlì-Cesena alle urne a  Castrocaro Terme e Terra del Sole (Francesco Billi, Lista Civica per Billi sindaco, 1.494 voti, il 53,30%), Dovadola (Francesco Tassinari con la lista Noi Dovadolesi, 549 voti, il 90,59%) e Longiano (Mauro Graziano, lista Insieme disegniamo Longiano, 1.340 voti, il 47,15%);

in provincia di Modena si votava a Bomporto (Tania Meschiari, lista Bomporto Insieme, 2.061 voti il 60,05%), Castelnuovo Rangone (Massimo Paradisi, lista Centrosinistra, 3.607 voti, il 72.56) e Novi di Modena (Enrico Diacci, lista Enrico Diacci sindaco 2022, 2.121voti, il 55,61%);

in provincia di Parma urne aperte a Bardi (Valentina Pontremoli, lista Un’idea per Bardi, con 670 voti, il 57.26%);

in provincia di Piacenza elezioni a Bettola, (Paolo Negri, lista Bettola da Amare, 993 voti, il 64.94%), Carpaneto Piacentino (Andrea Arfani, lista Carpaneto Insieme, 2.133 voti, 55,91%), Monticelli d’Ongina (Gimmi Distante, con la lista Monticelli nel Cuore, 1.101 voti, il 50,07%) e Villanova sull’Arda Romano Freddi, con la lista Vivere Villanova, 481 voti, il 54,54%);

in provincia di Ravenna si è votato a Riolo Terme (Federica Malavolti con la lista Riolo Terme per la Comunità, 1.617 voti, il 68,55%);

in provincia di Reggio Emilia al voto a Campegine; (Alessandro Spanò, con la lista Insieme per Campegine,1.087 voti, il 50,37%);

e in provincia di Rimini si votava a Coriano (Gianluca Ugolini, lista Progetto Comune, 2.362voti, il 51,49%), Morciano di Romagna (Giorgio Ciotti con la lista Morciano Civica, 2.148 voti, il 91,72) e Sant’Agata Feltria (Goffredo Polidori, con l’unica lista in corsa ‘Insieme per Sant’Agata Feltria’, 977 voti).