Elezioni Cesenatico, Cassinadri candidata in FdI: “Nuovo rapporto tra cittadini e Comune”

0
253

(Sesto Potere) – Cesenatico – 4 settembre 2021 – “Ho deciso di mettermi a disposizione della politica per contribuire a quei cambiamenti che ritengo necessari per rendere bella la nostra città e per far sentire le persone a casa ogni qual volta entrano in Comune. Parlo quindi di ordine, pulizia, sicurezza e del rapporto tra amministrazione comunale e cittadini, questi ultimi spesso ignorati negli ultimi anni nelle loro richieste”. Con queste parole Gloria Cassinadri (nella foto in alto) presenta la sua candidatura nella lista di Fratelli d’Italia alle prossime elezioni amministrative del 3-4 ottobre nella coalizione che sostiene la corsa di Roberto Buda a sindaco di Cesenatico.

Laureata in psicopedagogia, sociologia e servizio sociale, con diversi corsi di specializzazione e master in comunicazione, Cassinadri ha lavorato per quasi 30 anni come funzionario nel Comune di Cesenatico.

la sede del Comune di Cesenatico

“Si è trattato di un bellissimo percorso professionale che mi ha fatto conoscere e amare ancora di più la splendida città in cui vivo. Ho potuto maturare grande esperienza per le richieste delle persone, sia dal punto di vista dell’assistenza sociale che delle relazioni con il pubblico, mi sono occupata di Informagiovani, Centro Donna e dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, soprattutto nel settore reclami: conosco bene le esigenze dei cittadini su più fronti e ora voglio mettere questo bagaglio di esperienza a servizio di Cesenatico, ricambiando in un qualche modo la mia città per tutto quello che mi ha dato e che mi ha fatto imparare”.

Mamma di due figli, un maschio e una femmina, e particolarmente dedita al volontariato socio assistenziale, per il benessere animale e per l’ambiente, Gloria Cassinadri, ora in pensione, si candida con un obiettivo: poter rendere più trasparente il rapporto tra il pubblico e il privato, migliorando il livello delle relazioni e dei servizi offerti dal Comune.

“E’ anche una questione di atteggiamento – chiosa la candidata – Negli ultimi anni i cittadini sono stati trattati come sudditi e invece devono essere visti come clienti. Sono loro i veri datori di lavoro di chi amministra – conclude l’esponente di Fratelli d’Italia – Meritano attenzione, ascolto, rispetto e soddisfazione nelle richieste che presentano all’Amministrazione comunale: mi candido per questo e con Roberto Buda sindaco sono sicura che potrà nascere un nuovo rapporto, più forte e sincero, tra la cittadinanza e il Comune”.