(Sesto Potere) – Premilcuore – 13 settembre 2022 – Alice Buonguerrieri, unica romagnola candidata alla Camera dei Deputati per Fratelli d’Italia, ha incontrato il sindaco di Premilcuore, Ursula Valmori. Un confronto – a cui ha partecipato anche l’ex consigliere regionale e coordinatore forlivese di FdI, Luca Bartolini – tra persone che conoscono bene e hanno davvero a cuore i problemi della montagna.

“I territori periferici non possono essere dimenticati dalle istituzioni centrali – esordisce Buonguerrieri – Si fa una gran narrazione sull’Italia dei piccoli borghi, bene, giustissimo: ma diamo a questi territori tutti i servizi affinché possano essere attrattivi verso i loro cittadini, i turisti e le imprese”.

Lo spopolamento della montagna è per Fratelli d’Italia un fenomeno da contrastare. “Ma non sulla carta o con qualche convegno, come fa la sinistra – argomenta Buonguerrieri – Bisogna innanzi tutto garantire ai cittadini i servizi di base e poi lavorare a un grande piano di rilancio delle aree interne del Paese. La carenza di medici di base non è da sottovalutare e la difficoltà a reperirli e portarli nei comuni montani si sta facendo sentire sempre di più, soprattutto con i pensionamenti dei medici in servizio e una mancata sostituzione”.

Cosa fare? “Si potrebbe ragionare di incentivi a medici e insegnanti che si spostano per lavorare nei comuni di montagna – prospetta Buonguerrieri – Così come di defiscalizzazione per le imprese che investono nei territori montani e creano lavoro qui: il tutto per rendere i comuni del nostro appennino luoghi dove poter vivere tutto l’anno e non solo per una breve villeggiatura – conclude la candidata alla Camera di Fratelli d’Italia – dove i giovani hanno opportunità professionali e possono costruire una loro famiglia”.