Due spettacoli e una passeggiata chiudono ‘Burattini a Bologna’

(Sesto Potere) – Bologna – 29 agosto 2019 – Si conclude con due serate speciali, in programma per il 29 agosto e il 3 settembre, la fortunata rassegna “Burattini a Bologna con Wolfango” che per tutta l’estate ha reso protagonisti nel Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio i burattini di Riccardo Pazzaglia, burattinaio e poeta della nostra città, che come sempre ha saputo incantare non solo i bambini, ma anche il pubblico adulto e i molti turisti di passaggio.

Burattini a Bologna

“Ringrazio i protagonisti di questa rassegna che ha colorato Bologna Estate 2019, accogliendo nel Cortile d’Onore un pubblico vasto e variegato, commetta l’assessore alla cultura e promozione della città Matteo Lepore. Vogliamo mantenere e far crescere questo appuntamento nei prossimi anni, aprendo sempre di più anche gli spazi di Palazzo alla cittadinanza e ai turisti”.

Giovedì 29 agosto alle 21 va in scena il fortunato spettacolo “Il Barbiere di Siviglia”, un adattamento dall’opera di Rossini curato dallo stesso Pazzaglia che ha coinvolto in questo progetto un’ altra assoluta eccellenza del territorio bolognese, Gruppo Ocarinistico Budriese, che ha saputo trascrivere e interpretare molte arie dell’opera rossiniana, contribuendo al successo di uno spettacolo in replica ormai da molti anni.

Martedì 3 settembre, sempre alle 21 è invece la volta di “E partì la fiumana”, lo spettacolo per burattini, attori e cantastorie di e con Romano Danielli. Lo spettacolo è dedicato alla figura del pittore Giuseppe Pellizza da Volpedo

Burattini a Bologna

(1868-1907), autore del celebre quadro “Il quarto stato”, grande manifesto del proletariato a cavallo tra Ottocento e Novecento. Danielli, maestro d’arte dei burattini bolognesi ha ricevuto quest’anno in premio internazionale dedicato al teatro di figura “Eolo Awards”.

Entrambi gli spettacoli sono pensati per un pubblico adulto, ma come dice Riccardo Pazzaglia “i bambini sanno sempre come comportarsi davanti ai burattini e non si annoiano mai con le loro storie”.

In programma anche l’ultimo appuntamento con le passeggiate di “A spasso con i burattini” che il 14 settembre propongono un percorso insieme alla scoperta delle opere dell’artista bolognese Wolfango Peretti Poggi, pittore e appassionato dei burattini e della loro storia e recentemente scomparso.

La visita è disponibile anche in inglese. Be Here!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *