Donazione Uova di Pasqua Ail Forlì-Cesena alla Pneumologia dell’ospedale Pierantoni

0
265

(Sesto Potere) – Forlì – 10 marzo 2021 – E’ un graditissimo bis quello che il commercialista forlivese Stefano Biordi ha voluto fare a beneficio dell’Ail Forlì-Cesena (sezione provinciale dell’Associazione italiana leucemie, linfomi e mieloma) regalando, come fece l’anno scorso, le Uova di Pasqua del sodalizio di volontariato a medici e infermieri dell’Unità operativa di Pneumologia dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” diretta dal professor Venerino Poletti, in segno di riconoscimento per il gravoso impegno che li vede in prima linea nella lotta contro il Coronavirus.

“A un anno di distanza volevo ribadire la mia vicinanza a tutti i sanitari che lottano contro la pandemia – ricorda Biordi – e farlo con le Uova dell’Ail mi permette anche di aiutare un’associazione di volontariato che opera da tempo sul territorio provinciale”.

ospedale morgagni pierantoni

“Sono riconoscente al dottor Biordi per l’attenzione che ci ha voluto confermare anche quest’anno – sottolinea il professor Poletti -. È l’ennesimo segnale di una vicinanza della popolazione nei nostri confronti ad un anno dall’esplosione dell’emergenza. Una solidarietà importante per i medici, gli infermieri e tutto il personale dell’ospedale impegnati contro il virus”.

Per prenotare e farsi consegnare a domicilio le Uova di Pasqua di Ail (350 grammi al latte e/o fondente, offerta 12 euro) contattare il numero 0543 782005 o visitare il sito www.ailforlicesena.it

La sezione provinciale dell’Ail è stata fondata nel 1995 e da allora raccoglie fondi per finanziare la ricerca scientifica contro tutte le malattie del sangue e sostenere i contratti di giovani medici specialisti ematologi prima del loro ingresso nella pianta organica del Servizio sanitario pubblico.
Su tutto il territorio di Forlì-Cesena, poi, garantisce con proprie risorse l’assistenza domiciliare ematologica.