(Sesto Potere) – Ravenna – 31 gennaio 2022 – Si è tenuta in mattinata la cerimonia di ringraziamento di una nuova ambulanza, dotata dei più moderni e innovativi dispositivi medici e donata dai due coniugi ravennati Contessi- Ferlini, al servizio di Emergenza Territoriale Romagna soccorso, sede di Ravenna.

“Siamo molto grati ai nostri benefattori – ha dichiarato il dott. Maurizio Menarini, Direttore del 118 – perché ci consente di implementare e innovare il parco mezzi di soccorso, in considerazione del fatto che la disponibilità di ambulanze efficienti, adeguatamente attrezzate con i più moderni dispositivi medici, è elemento fondamentale per mettere a disposizione degli operatori sanitari gli strumenti idonei per trattare nel modo migliore le persone colpite da malore o coinvolte in eventi traumatici.”

La centrale operativa 118 Romagna, gestisce annualmente circa 130 mila interventi di soccorso preospedaliero, di cui 45mila circa nella provincia di Ravenna e 18mila nel solo comune di Ravenna.

Il sistema di soccorso pre ospedaliero 118 compie nel 2022 trent’anni dalla sua istituzione. In tale periodo il servizio è cresciuto continuamente in termini di innovazione organizzativa e tecnologica, di efficacia, di professionalità e competenze di tutti gli operatori, tecnici e sanitari. In Romagna la presenza di infermieri su tutte le ambulanze e di medici con le automediche e l’elicottero, quest’ultimo di base a Ravenna, assicurano una elevata qualità degli interventi, unitamente ad una diffusione capillare dei mezzi di soccorso sul territorio, con tempi di arrivo sul luogo dell’evento, ben al di sotto degli standard richiesti a livello nazionale.

De Pascale

“Il generale apprezzamento del servizio da parte della popolazione – afferma Francesca Bravi, Direttrice del Presidio ospedaliero ravennate – unitamente a questi importanti gesti di solidarietà, a beneficio dell’intera comunità, rappresenta un punto di forza ed al tempo stesso uno stimolo per tutti gli operatori e i professionisti, ad operare in modo sempre più puntuale e qualificato, per assicurare un’elevata qualità dell’assistenza”.

“Ringrazio di cuore la famiglia Contessi Ferlini per questo nobile gesto a favore dell’intera comunità ravennate – dichiara il sindaco di Ravenna Michele de Pascale -. Un’azione concreta che assume un significato ancora più profondo in questo difficile momento storico che mette a dura prova ogni giorno gli operatori e le operatrici del mondo della sanità, impegnati ogni giorno nella gestione dell’emergenza. Grazie per questo bel segnale di generosità, di umanità e di senso civico”. 

Un ringraziamento giunge anche dalla Direzione generale dell’Azienda della Romagna, per la generosità e sensibilità espresse, a sostegno della sanità e del nostro ospedale e quindi a beneficio dell’intera comunità.