Dino Amadori, camera ardente in Municipio, esequie solenni

0
151

(Sesto Potere) – Forlì – 28 febbraio 2020 – Verrà allestita in Municipio, probabilmente nel salone comunale,  la camera ardente per rendere omaggio , con tutti gli onori, al dottor Dino Amadori, spentosi improvvisamente all’estero, cinque giorni fa, all’età di 83 anni , direttore scientifico emerito dell’Irst-Irccs di Meldola e presidente dello Ior-Istituto Oncologico Romagnolo.

Dino Amadori

A darne notizia nella sua pagina Facebook è il figlio Giovanni.

Si attende la data esatta del rientro in Patria della salma, e si deve avere conferma della chiesa ove si dovrà svolgere l’ultimo saluto al fondatore dell’Istituto Oncologico Romagnolo   per celebrare degnamente, pur adattandosi alle misure in tema di contenimento e gestione dell’emergenza da Coronavirus , in forma solenne, una personalità illustre della nostra città come quella di Dino Amadori originario di Santa Sofia era ormai forlivese d’adozione.

Amadori e Scarpellini

Intanto , il Consiglio d’Amministrazione dello Ior, convocato in assemblea straordinaria con i rappresentanti del Consiglio direttivo dell’Associazione Volontari e Amici dell’Istituto Oncologico Romagnolo che persegue le finalità della solidarietà nei confronti dei malati di tumore e dei loro famigliari , ha ratificato , come da norme statutarie, l’assegnazione della rappresentanza dell’Istituto al vicepresidente anziano, ovvero Domenico Scarpellini , che ha accettato l’incarico ed ha confermato che si muoverà nel solco del mandato e dell’opera del prof. Dino Amadori.

Da parte sua il direttore generale dello Ior Fabrizio Miserocchi ha affermato che i programmi già decisi verranno portati avanti, a partire dalla costruzione nell’ ex complesso San Cristoforo di Cesena del Prime Prevention Rehabilitation and Integrative Medicine , la prima struttura di questo tipo in Italia, oltre ad una struttura simile che sorge a Reggio Emilia, sulla falsariga dei grandi centri americani.

Center, : 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here