(Sesto Potere) – Faenza – 13 gennaio 2023 – Nei giorni scorsi, una donna di Bagnacavallo, mentre si trovava a Faenza, si è fermata al bar La Loggia, che si trova in via Oberdan. Dopo aver fatto colazione la signora è uscita dal locale dimenticando la borsa su una delle sedie. Una delle bariste, dopo un paio d’ore, si è accorta della borsa lasciata incustodita e ha avvisato un suo cliente abituale, un agente della polizia locale dell’Unione della Romagna Faentina.

Il vigile si è recato al locale prendendo in consegna la borsa che ha poi provveduto a portare al Comando di via Baliatico.

Gli agenti a quel punto hanno aperto la borsa per cercare i documenti e poter così risalire alla proprietaria. Grande sorpresa quando dal portafogli della signora oltre ai documenti hanno rinvenuto una somma in banconote molto vicina ai 3.000 euro.

Dai documenti gli agenti sono risaliti all’identità della proprietaria che nel frattempo era rientrata a Bagnacavallo e che ormai disperava di poter rientrare in possesso del suo denaro. Convocata al Comando gli agenti hanno restituito borsa e denaro.