Di Maio (Iv) al Governo: “Green pass obbligatorio per scuola e trasporti”

0
169
scuolabus_con_studenti ph d'archivio

(Sesto Potere) – Forlì – 5 agosto 2021 – “Il green pass è uno strumento di libertà e protezione della salute: chiediamo al Governo di renderlo obbligatorio per trasporti e scuola. Perchè è fondamentale assicurare la libertà di movimento in piena sicurezza e garantire ai nostri figli e i nipoti che la scuola ricominci in presenza, per tutti”. Lo ha affermato il deputato romagnolo Marco Di Maio, parlando in Aula alla Camera dei deputati giovedì pomeriggio in occasione del ‘question time’.

Cogliendo l’occasione per rivolgere alla ministra Maria Stella Gelmini, titolare del dicastero degli Affari regionali che sta lavorando direttamente sull’applicazione delle misure anti-covid, il parlamentare ha posto l’accento sulla necessità che “scuola e trasporto pubblico vengano garantiti in piena sicurezza. Il green pass deve essere obbligatorio per il personale scolastico per evitare che si torni alla didattica a distanza, che nonostante la buona volontà della stragrande maggioranza degli insegnanti, ha fortemente penalizzato l’apprendimento dei nostri ragazzi, come dimostrano i dati Invalsi delle settimane scorse”.

“Promuovere l’utilizzo obbligatorio del green pass per svolgere alcune attività non significa ridurre la libertà, ma al contrario rafforzarla in piena sicurezza per tutti. Se vogliamo sconfiggere il Covid dobbiamo adottare strumenti che ci consentano di limitare il contagio e allo stesso tempo evitare nuove chiusure. Il green pass non implica l’obbligo vaccinale, ma è la garanzia che una persona o è vaccinata, o è negativa al Covid perchè ha effettuato un tampone o è appena guarita dalla malattia e quindi ha una quantità di anticorpi sufficiente”.