Daspo urbano per tre 50enni di Comacchio

0
198

(Sesto Potere) – Ferrara- 18 agosto 2021 – In data 17 agosto 2021 il Questore della Provincia di Ferrara ha emesso nei confronti di tre cinquantenni comacchiesi, recentemente denunciati dai Carabinieri di Comacchio per il reato di rissa avvenuta all’interno di un bar del paese, tre provvedimenti di DASPO URBANO, tra i primi di questa tipologia.

Il grave comportamento commesso dai tre ha consentito di applicare la recente specifica norma che prevede nei loro confronti il Divieto di Accesso e stazionamento per 6 mesi a Locali Pubblici, pub, bar e locali di pubblico intrattenimento quali discoteche, locali notturni e da ballo ubicati in una determinata zona cittadina.

questore di ferrara

Tale provvedimento definito “Daspo Willy”, venne introdotto dopo i tragici fatti avvenuti a settembre del 2020 in provincia di Roma quando un gruppo di soggetti, successivamente identificati, aggredì e uccise il giovane Willy Monteiro Duarte.

Ribadisce il Questore di Ferrara che la ratio del DASPO URBANO è quella di prevenire in modo incisivo e mirato fenomeni di violenza da parte di soggetti che assumono comportamenti contrati al decoro, alla tranquillità ed alla sicurezza pubblica.