(Sesto Potere) – Cesena – 21 ottobre 2022 – Si è concluso il primo fam trip dedicato a tour operator stranieri e organizzato dalla nuova DMC che gestisce, dal 1° luglio, tutti i servizi di promo commercializzazione della Valle del Savio. Sette operatori provenienti da Nuova Zelanda, Svizzera, Francia, Brasile, Polonia, Belgio e Olanda hanno potuto scoprire e vivere l’esperienza di un territorio ancora poco conosciuto ma ricco di opportunità turistiche, per gli amanti del turismo all’aria aperta, di paesaggi straordinari e dell’enogastronomia della Romagna.
L’occasione si è presentata in seguito allo svolgimento del TTG, fiera internazionale del turismo, che si è svolta a Rimini dal 12 al 14 ottobre, dove la DMC ha presentato, all’interno dello stand della Regione Emilia-Romagna, nuovi materiali editoriali di promozione de “I Percorsi del Savio”.

“Anche se siamo partiti da soli tre mesi – dichiarano i responsabili della DMC – ritenevamo fondamentale intraprendere, fin da subito, una serie di iniziative rivolte alla promozione e all’internazionalizzazione della destinazione Valle del Savio. Abbiamo predisposto la nostra presenza al TTG, che è la più importante vetrina in Italia per il turismo internazionale e organizzato, con un nostro desk informativo ed in seguito ci siamo concentrati sull’organizzazione dell’esperienza tutta dedicata ai tour operator”. La visita, durata quattro giorni, è iniziata con un’escursione in bicicletta partita dal cuore della Valle del Savio, la piazza centrale di Sarsina con il suo meraviglioso borgo, ed è proseguita alla scoperta del territorio circostante.

Complici le belle giornate di sole e il caldo, i tour operator hanno proseguito il viaggio con visite guidate in e-bike alla diga di Ridracoli, a Verghereto, Mercato Saraceno e Bagno di Romagna. Bici, turismo all’aria aperta e sport sono stati il filo rosso che ha guidato queste giornate anche se non sono mancati i momenti dedicati all’enogastronomia con tappa nelle migliori cantine e ristoranti tipici della valle.  Il tour si è concluso con una visita a Cesena e ai suoi gioielli: la Biblioteca Malatestiana e la Rocca, che hanno mostrato agli ospiti la vocazione fortemente artistica e culturale della città.

“Siamo soddisfatti – concludono dalla DMC – questi contatti hanno mostrato grande interesse per l’offerta turistica proposta, inizieremo a costruire con loro pacchetti ad hoc. Ricordiamo che nelle ultime settimane siamo stati presenti anche alla Fiera del Camper di Parma e alla fiera del turismo archeologico a Firenze con il materiale promozionale dei Percorsi. Nelle prossime settimane organizzeremo altre opportunità per far conoscere tutte le esperienze turistiche della Valle del Savio con l’introduzione anche di nuove proposte. Prossimo evento: tour educational per insegnanti provenienti da tutta Italia per dare il via ad una nuova tipologia di turismo che si aggiunge agli altri: il turismo scolastico. Appuntamento al 10 novembre”.