Covid, Forlì: sospeso il divieto di vendita di alcolici fino a 24 novembre ai soli fini dell’asporto

0
148
alcolici

(Sesto Potere) – Forlì, 30 ottobre. Con un’ordinanza del Sindaco Gian Luca Zattini viene sospeso il divieto di cui all’art. 12, n. 3, del vigente regolamento di polizia urbana e di civile convivenza che inibisce ai gestori degli esercizi commerciali di vicinato alimentari e misti nonché a coloro che svolgono attività di vendita mediante distributori automatici, con superficie di vendita fino a mq. 250, di effettuare l’attività di vendita di bevande alcoliche dalle ore 21,30 fino alle ore 7,00 di tutti i giorni. 


“L’adozione di questa ordinanza” – spiega il Sindaco Gian Luca Zattini – “nasce dalla volontà di andare incontro alle forti limitazioni disposte con l’ultimo Dpcm che chiude bar e ristoranti alle 18.00. Per queste attività, tali misure limitative stanno determinando gravi ripercussioni dal punto di vista economico e occupazionale, generando in alcuni casi situazioni di compromissione dell’ordine e della sicurezza pubblica. Per questa ragione, abbiamo ritenuto di dover consentire nell’ambito dell’asporto di alimenti da parte degli esercenti pubblici di ristorazione, la possibilità di fornire ai cittadini anche l’asporto di bevande alcoliche dalle ore 21,30 fino alle ore 7,00 di tutti i giorni.”
È fatto salvo il mantenimento del divieto per consumazione bevande su suolo pubblico negli orari già previsti dalla regolamentazione comunale vigente.