Covid19, Tassinari (sindaco di Dovadola): 400 mln ai Comuni non bastano

0
306

(Sesto Potere) – Dovadola – 29 marzo 2020 – Il sindaco di Dovadola, Francesco Tassinari, con un comunicato stampa, commenta il provvedimento annunciato ieri sera dal premier Conte che annuncia l’erogazione immediata di 400 milioni di euro per l’acquisto di beni di prima necessità da distribuire alle famiglie .

tassinari

“Il Governo illude i cittadini. Il premier Conte annuncia che i Comuni riceveranno risorse per aiutare le famiglie ad affrontare i problemi emergenti. Ma non è così. I 4,3 miliardi disposti sul fondo di solidarietà dei Comuni non sono risorse aggiuntive, ma un semplice anticipo di quanto già previste a favore delle amministrazioni locali per garantire i servizi di cui il cittadino fruisce normalmente, durante l’anno. Quindi non un euro si potrà utilizzare per sostenere nuovi bisogni dettati dall’emergenza”: spiega il sindaco.

“Ma neppure l’aggiunta di 400 milioni potrà dare sollievo alle famiglie. Una cifra irrisoria se la pensiamo destinata a 8.000 Comuni italiani con il vincolo di indirizzarlo a persone in stato di povertà per fare la spesa. Ci sentiamo ancora una volta beffati. I nostri concittadini verranno a chiederci le risorse promesse e noi dovremo rispondere che non ci sono. Il solito giochino allo scaricabarile del Governo sulle amministrazioni locali che sono in prima linea di fronte alle paure e alle preoccupazioni delle persone”: commenta il sindaco di Dovadola, Francesco Tassinari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here