Covid19, positivi anziani e operatori dell’Istituzione Davide Drudi

0
90
Roberto Cavallucci

(Sesto Potere) – Meldola – 29 marzo 2020 – Il sindaco di Meldola, Roberto Cavallucci, comunica che l’igiene pubblica ha eseguito, presso l’Istituzione Davide Drudi, 68 tamponi di cui 29 eseguiti su anziani e 39 eseguiti su operatori.  Dall’esito dei tamponi risultano: tra gli anziani: 8 positivi e 21 negativi, e tra gli operatori: 3 positivi e 36 negativi.

Roberto Cavallucci

Gli anziani postivi sono stati visitati dal medico appositamente incaricato da AUSL e del loro stato di salute sono stati informati i parenti. Al momento gli anziani positivi sono in parte asintomatici, in parte hanno una lieve febbre mentre in un caso la febbre è alta. Tuttavia al fine di evitare il contagio i positivi sono stati trasferiti in un reparto isolato della struttura che l’Amministrazione comunale, in accordo con AUSL e la Cooperativa Ancora, aveva predisposto nei giorni scorsi.

In tale reparto, che si sperava di non dover utilizzare, sono adottate da AUSL procedure ospedaliere riservate ai pazienti positivi al COVID-19. Il rigidissimo protocollo sanitario prevede la presenza di uno specialista infettivologo, di un medico, di infermieri di raccordo con ospedale e di personale dedicato.

Gli operatori positivi, anch’essi tutti asintomatici, sono stati immediatamente allontanati dalla struttura e la Cooperativa si è immediatamente attivata per reperire nuovo personale al fine di operare con organico pieno e garantire il mantenimento dei livelli assistenziali.

“Un pensiero va a tutte le persone malate, al personale che sta operando in condizioni complicate ed ai familiari che vivono da lontano questo difficile momento. Noi siamo al lavoro insieme alla Cooperativa ed all’AUSL per affrontare tutti i problemi. Vi aggiorneremo appena possibile.”: commenta il sindaco di Meldola, Roberto Cavallucci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here