Covid19, Aeroporto di Bologna: calo del 99% dei passeggeri

0
152

(Sesto Potere) – Bologna – 24 marzo 2020 – L’aeroporto di Bologna garantisce un servizio pubblico essenziale nonostante il drastico calo di passeggeri per effetto delle cancellazioni dei voli effettuate dalle compagnie aeree e la chiusura della quasi totalità degli esercizi commerciali presenti all’interno della aereostazione.

Il Marconi , dunque, rimane aperto per permettere alle persone che ne abbiano davvero necessità di spostarsi, ai voli speciali, quelli “salvavita”, di poter decollare ed atterrare, alle merci come alle materie prime ed alle attrezzature medicali urgenti di arrivare a destinazione nelle aziende, nelle farmacie e negli ospedali.

;Ma secondo le prime stime, nella terza settimana di marzo s’è registrato un calo dei passeggeri del 99% rispetto allo stesso periodo del 2019, portando la riduzione complessiva nelle prime tre settimane del mese di marzo a quasi l’80% (-53% sui movimenti).

Dal 1° gennaio al 21 marzo la contrazione del traffico passeggeri al Marconi è di circa il 19% e dei movimenti di circa il 12% rispetto allo stesso periodo del 2019.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here