Covid19, Nas di Parma e Bologna sequestrano Dpi

0
267
carabinieri-nas

(Sesto Potere) – Bologna – 16 aprile 2020 – Continuano senza sosta, su tutto il territorio nazionale, i controlli dei Carabinieri del NAS finalizzati a contrastare il commercio di dispositivi per la protezione individuale e di gel igienizzanti irregolari.

carabinieri-nas

In tale ambito, i NAS di Bologna, Pescara, Genova, Cremona, Palermo, Roma e Livorno , hanno rinvenuto e posto sotto sequestro circa 23.000 mascherine non conformi alla normativa vigente, per un valore commerciale di circa 55.000 euro.

In un’altra operazione  NAS di Parma, Salerno, Treviso, Napoli, Cremona e Roma, inoltre, hanno sequestrato anche 27.000 confezioni di gel igienizzante, riportanti etichettatura irregolare, prive della prevista notifica sul portale Europeo o presso il Ministero della Salute.

Le verifiche dei Carabinieri sono state effettuate presso farmacie, aziende specializzate nel commercio di articoli per la casa e, in un caso, anche in un negozio di abbigliamento, la cui responsabile è stata segnalata per aver violato gli obblighi di chiusura.

In un’altra precedente operazione I NAS Bologna e di Livorno  hanno effettuato delle ispezioni presso delle rivendite di tabacchi. Il NAS emiliano, in particolare, ha rinvenuto e sequestrato 18 flaconi in plastica di un biocida, il quale era stato posto in vendita sebbene fosse in difetto dei titoli autorizzativi atti a garantirne la sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here