Covid19, mascherine in tutte le edicole della Lombardia

0
264
edicola

(Sesto Potere) – Milano – 8 aprile 2020 – “Dalla mattina di oggi , mercoledì 8aprile, pressoché tutte le oltre 3.000 edicole attive in Lombardia hanno a disposizione 50 mascherine per il Covid19 ciascuna per la distribuzione alla popolazione più bisognosa, per un totale di quasi 200.000 pezzi, che vanno ad aggiungersi ai 3,3 milioni in distribuzione a Comuni e farmacie”. Lo fa sapere l’assessore al Territorio e Protezione civile della Regione Lombardia, Pietro Foroni.

edicola

“Si tratta di un risultato – spiega l’assessore – reso possibile dall’impiego volontario e gratuito dell’infrastruttura ‘PrimaEdicola di m-dis’, che ringrazio fortemente, e dalla collaborazione dei distributori locali e degli edicolanti lombardi e delle loro principali associazioni di categoria tra le quali Snag e Fenagi. A tutti loro va un grandissimo ringraziamento da parte di Regione Lombardia“. “Anche in questo caso – conclude Foroni – invito gli edicolanti a dare la precedenza alle persone più ‘fragili’. Se tutto funzionerà a dovere, questo non resterà un esperimento isolato”.

La Regione Lombardia ha varato un piano che prevede la distribuzione di un primo quantitativo di 3,3 milioni di mascherine su tutto il territorio lombardo. La distribuzione sta coinvolgendo direttamente i Comuni , per fornire i presidi in negozi di beni essenziali, supermarket, tabaccherie, poste e banche.

Grazie a un accordo con Federfarma, 300.000 mascherine sono già in distribuzione e saranno disponibili presso le farmacie entro metà settimana, per chi ne avesse realmente bisogno o per chi dovesse sostituire un prodotto non adeguato. Saranno le stesse farmacie a individuare le persone in condizioni di fragilità, in base a indicazioni condivise con Regione Lombardia.

Questo è solo il primo quantitativo reperito, verranno distribuite successivamente ulteriori mascherine, anche grazie al contributo di alcune imprese lombarde impegnate nella produzione.

L’operazione è realizzata con il Volontariato organizzato di Protezione civile e i Comitati di Coordinamento del Volontariato (CCV), in coordinamento con le Prefetture, le Province e Anci Lombardia.

Ecco i dati della distribuzione provinciale:

  • Bergamo 360.000
  • Brescia 370.000
  • Como 178.000
  • Cremona 126.000
  • Lecco 109.000
  • Lodi 95.000
  • Mantova 131.000
  • Milano 900.000
  • Monza Brianza 250.000
  • Pavia 165.000
  • Sondrio 66.000
  • Varese 245.000,
  • Colonna Mobile regionale 5.000

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here