Covid19, Donini: Al via screening con test sierologici alle forze dell’ordine

0
403

(Sesto Potere) – Bologna – 22 aprile 2020 –  La strategia dell’Emilia-Romagna contro il Coronavirus spiegata dall’assessore regionale  alle Politiche per la salute  Raffaele Donini: “Dopo aver retto l’urto negli ospedali, adesso siamo noi a dare la caccia al virus, prendendo in carico precocemente i pazienti al loro domicilio, ma anche attraverso lo screening con test sierologici indirizzati, oltre che agli operatori sociosanitari, anche a Polizia, Carabinieri, Polizia penitenziaria, Vigili del fuoco e tutte le categorie che hanno un contatto diretto con i cittadini”.

E’ questa una prima risposta della Regione alle sollecitazioni pressanti dei sindacati di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza.

“Dopo aver effettuato migliaia di tamponi sul territorio – spiega l’assessore – , siamo nelle condizioni di procedere sempre più velocemente con i test di positività ai rappresentanti delle Forze dell’ordine. A Piacenza abbiamo iniziato la scorsa settimana, a Modena saranno avviati da giovedì e, anche in coordinamento con le priorità definite dalle Prefetture, i test sono in fase di avvio anche sugli altri territori”.

“La Regione è consapevole della necessità di avviare uno screening sulla popolazione in uniforme, impegnata, assieme agli operatori della sanità, nel contenimento del Covid-19 e in servizio quotidiano sul territorio regionale”: aggiunge Donini

E la giunta Bonaccini si appresta, dunque, a fornire una risposta alle richieste, giuste, avanzate dai sindacati in questi giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here