Covid19, annullato il Giro della Romagna 2020

0
160

(Sesto Potere) – La società Cicloturistica Francesco Baracca di Lugo ha deciso di annullare lo svolgimento della 41^ edizione del Giro Cicloturistico della Romagna inizialmente programmata nella data del 10 maggio prossimo.

Una decisione presa a fronte dello svilupparsi dell’emergenza sanitaria del Coronavirus e delle conseguenti disposizioni e limitazioni che il Governo e la Regione hanno assunto per cercare di contrastarla ed evitare un ulteriore allargamento del contagio con tutto ciò che sta provocando, ritenendo che non ci siano le condizioni per organizzare la Manifestazione, sia per il bene comune che per il rispetto della sicurezza stessa dei cicloturisti.

“Una decisione presa a malincuore ma per senso di responsabilità. Essendo questa Gran Fondo, prova del Circuito Romagnolo e del Criterium italiano GF Individuale Uisp, si auspica che a breve, con il pieno coinvolgimento delle Società interessate, il Circuito Romagnolo decida se le prove di quest’anno saranno o meno annullate,ed a fronte di ciò la Baracca assumerà una definitiva decisione sul Giro della Romagna (valutando se sussistano le condizioni per il rinvio all’autunno, se ritenuto possibile, proponendo una nuova data), oppure si proporrà la data di svolgimento della manifestazione per l’anno 2021”.

La società Cicloturistica Francesco Baracca di Lugo , seppure motivata da questa calamità, per rispetto, ritiene opportuno far conoscere per tempo questa decisione a tutti i soggetti coinvolti (cicloturisti, Istituzioni, addetti alla sicurezza stradale e sanitaria, servizi alberghieri e di accoglienza, ecc.) affinché ne possano tenere conto, invitandoli comunque a rimanere informati consultando il sito della Società www.ucfbaracca.it e la pagina Facebook Unione Cicloturistica Francesco Baracca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here