Covid19, accordo Ferretti per aprire in sicurezza. Plauso Marco di Maio

0
314

(Sesto Potere) – Forlì – 16 aprile 2020 – A Forlì è stato siglato uno dei primi protocolli in Italia tra azienda e sindacati per programmare la riapertura in totale sicurezza. L’importante risultato è stato ottenuto al Gruppo Ferretti con l’accordo delle organizzazioni sindacali nazionali (Cgil, CISL e UIL) territoriali e locali del comparto industria-legno per consentire appena sarà permettesso di riprendere l’attività produttiva. Un accordo che è punto di riferimento per l’intero settore, che occupa 180mila persone in Italia.

Il protocollo è stato realizzato con la supervisione del prof. Luca Richeldi, primario di pneumologia del Policlinico Gemelli di Roma e membro del Comitato Tecnico Scientifico istituito presso il Dipartimento della Protezione Civile nazionale.

L’accordo tra azienda e sindacati rafforza le misure preventive richieste dai provvedimenti di legge per tutti i rientri sul lavoro.

Oltre alla già prevista sottoscrizione, gratuita per il dipendente e a totale carico dell’Azienda, di una polizza sanitaria in caso di ricovero e degenza per infezione da Covid-19, le misure preventive applicate al rientro al lavoro prevedono: precisi criteri di distanziamento fisico delle postazioni lavorative, la dotazione per ogni dipendente di dispositivi di protezione individuale per sé e per il proprio nucleo familiare, gel alcolico in flaconi individuali, percorso di accesso ai varchi disciplinato, misurazione della temperatura corporea e ricorso alle forme di lavoro agile per tutte le categorie impiegatizie.

marco di maio

A dare notizia di questo “importante risultato” è il deputato forlivese di Italia Viva Marco Di Maio che si dice “orgoglioso che proprio nella mia terra, in Romagna, si sia siglato uno dei primi protocolli in Italia tra azienda e sindacati per programmare la riapertura in totale sicurezza non appena qualcuno si deciderà a permetterlo di riprendere l’attività produttiva”.

“È la dimostrazione, semmai ce ne fosse bisogno, che ci sono realtà produttive in grado di aprire prima del 4 maggio e che a chiederlo sono imprenditori e collaboratori. Concediamo alle tante realtà come Ferretti, più grandi e più piccole, di poter ripartire, in TOTALE sicurezza. Insieme, si può!”: conclude Marco di Maio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here