Covid19, a Meldola disponibili 16.000 mascherine

0
207

(Sesto Potere) – Meldola – 9 aprile 2020 –  Grande dimostrazione di altruismo del tessuto imprenditoriale a Meldola, in questi giorni teatro di una solidarietà che s’è concretizzata in gesti concreti.

Donate 11.500 mascherine di tipo chirurgico al Comune ed alla Protezione Civile. Donate altre 4450 mascherine forniteci dalla Regione Emilia Romagna. La ditta RSPCT srl guidata da Gianni Hu e dalla moglie Elena Hu ha regalato 8000 mascherine, alle quali si aggiungono le 2000 donate dalla ditta Mec Meldola, della famiglia Coveri, e le 1500 regalate dai soci della Conad Bidente di Meldola.

“Grazie a questo impegno del nostro tessuto imprenditoriale ed alla Regione inizieremo nei prossimi giorni a distribuire, con l’aiuto della Protezione Civile e degli Scout della nostra città, una mascherina per ogni residente”: spiega in una nota il sindaco di Meldola Roberto Cavallucci.

Altre mascherine saranno destinate agli operatori socio sanitari (medici, infermieri, farmacisti, Croce Rossa Italiana, ecc.), ai Carabinieri della Compagnia di Meldola, alle Associazioni di volontariato, alle Organizzazioni Sindacali, al centro dei Silenziosi Operai della Croce, alle attività economiche e infine all’Amministrazione Comunale ed all’Istituzione Drudi.

“I nostri imprenditori testimoniano, con questa azione, un elevato senso di comunità, una sensibilità fuori dal comune verso gli altri ed una vicinanza vera al territorio in cui sono radicati e nel quale fanno impresa”: commenta il sindaco Roberto Cavallucci.

Il primo cittadino ringrazia: “con tutto il cuore a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera città” i titolari delle imprese per questo importante gesto di generosità rivolto a tutta la cittadinanza meldolese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here