Covid19, a Bologna “Insieme per il lavoro”si attiva per produzione mascherine

0
277

(Sesto Potere) – Bologna – 26 marzo 2020 – “Insieme per il lavoro”, progetto per l’inserimento nel mondo del lavoro di persone scarsamente autonome nella ricerca di occupazione, ha avviato una collaborazione con le aziende che in questo momento hanno particolari urgenze in termini di personale e che stanno cercando di contribuire alla gestione dell’attuale emergenza sanitaria del Covid19.

In alcuni casi si tratta di collaborazioni ormai consolidate, come quella con Rekeep, Conad Nord Ovest, Coop Alleanza 3.0 e Coop Reno. Nuova collaborazione è invece quella con GVS SpA, l’azienda di Zola Predosa ora più che mai impegnata nella produzione di mascherine protettive.

La ricerca di personale attivata da “Insieme per il lavoro” (70 i curriculum in linea con i profili richiesti già inviati), spazia quindi dagli addetti alle pulizie specializzati richiesti da Rekeep, agli addetti vendita da inserire in supermercati Coop e Conad, per arrivare agli operai specializzati e non di GVS, indispensabili per la produzione di nuove mascherine.

L’impegno di “Insieme per il lavoro” è, come sempre, rivolto alle persone e alle aziende che collaborano con il progetto, ma in questo momento va anche oltre, con l’obiettivo di fornire aiuti concreti nell’interesse dell’intera comunità.

Il progetto, che sostiene la formazione di base e specifica e garantisce un tutoraggio ad hoc all’interno delle aziende, nasce dalla collaborazione tra Comune, Città metropolitana e Arcidiocesi di Bologna: il network comprende associazioni, sindacati e settore non profit, così da diventare uno strumento efficace per un dialogo tra domanda e offerta di lavoro a Bologna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here