Covid, vaccini in Emilia-Romagna. Bonaccini: Obiettivo fine maggio 2.5 mln di somministrazioni

0
213
vaccino

(Sesto Potere) – Bologna – 3 maggio 2021 – Continua in Emilia-Romagna la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni, e le persone dai 65 anni in su.

Alle ore 16.08 sono state somministrate complessivamente 1.730.957 dosi e di queste 20.545 soltanto oggi.
Sul totale, 577.447 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. E di queste 340.085 sono donne. Il maggior numero di somministrazioni di vaccino: 509.750 ha riguardato le persone di età compresa fra gli 80 e gli 89 anni. Nella Terza età i degenti delle residenze per anziani sono stati in maggioranza già immunizzati.

Ieri pomeriggio in Emilia-Romagna s’è raggiunto il traguardo di un milione e settecentomila somministrazioni di vaccino.

“Obiettivo di fine maggio: almeno 2.5 milioni di somministrazioni, per superare abbondantemente il milione e mezzo di cittadini già vaccinati con prima o seconda dose. Intanto siamo prima regione per persone vaccinate con più di 70 anni, quelle per età più a rischio”: afferma in una nota il governatore dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.

Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate. Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/