Covid, Rimini: polizia ferma oltre le 22 giovane per guida in stato di ebbrezza

0
166

(Sesto Potere) – Rimini – 24 febbraio 2021 – Nella notte fra il 21 e il 22 febbraio , alle ore 02.00, durante i consueti servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e contrasto dei reati, una volante della locale U.P.G.S.P. della Questura di Rimini, nei pressi di Via Bastioni settentrionali, procedeva al controllo di un’auto con a bordo quattro giovani.

La Polizia di Stato sanziona giovane riminese per guida in stato di ebbrezza e inottemperanza alle normative anti-Covid

La conducente dell’autovettura, una 32enne riminese, si mostrava fin da subito in uno stato psicofisico alterato, manifestando sintomi riconducibili ad uno stato di ebbrezza alcolica superiore ai parametri stabiliti dalla legge. La 32enne veniva così sottoposta ad accertamenti attraverso l’alcool test, il quale dava esito positivo.

Gli amici della giovane donna, si rifiutavano di sottoporsi all’alcol test per un eventuale affidamento del veicolo, pertanto si procedeva a chiamare il soccorso stradale per recuperare il mezzo.

Alla donna è stato contestato il reato per guida in stato di ebbrezza, con ritiro immediato della patente di guida.

Quest’ultima insieme alla comitiva veniva altresì sanzionata per la normativa anti-Cpvod poiché inottemperante al divieto di spostamento tra le ore 22.00 e le ore 05.00.