Covid, oggi altre 24.385 persone vaccinate in Emilia-Romagna

0
219

(Sesto Potere) – Bologna – 10 maggio 2021 – Continua la campagna vaccinale anti-Covid in Emilia-Romagna, che in questa fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni, e le persone dai 60 anni in su. Mentre da oggi sono aperte le prenotazioni anche per i 55-59enni, con le prime vaccinazioni effettuate già oggi, e da giovedì 13 maggio per i 50-54enni.

Da fine dicembre  sono state somministrate complessivamente 1.951.981 dosi e di queste 24.385 soltanto oggi (aggiornamento alle ore 17.09).
Sul totale, 661.520 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. In maggioranza (384.025) donne. Le somministrazioni per fascia d’età hanno interessato in maggioranza gli 80/89enni (531.682) e i 70/79enni (445.694). Sempre in ambito terza età i degenti delle residenze per anziani dell’Emilia-Romagna sono stati in maggioranza già immunizzati.

Su come stia andando la campagna di vaccinale in Emilia-Romagna il governatore Stefano Bonaccini è intervenuto con un’intervista pubblicata oggi dal Corriere della sera: «Stiamo usando il 90% delle dosi disponibili, oggi apriamo le prenotazioni per i 55-59enni e giovedì quelle per i 50-54enni. A fine mese apriremo alle aziende. Se le forniture previste saranno confermate, entro l’estate avremo vaccinato tutti coloro che lo vorranno». L’Emilia-Romagna, ha spiegato sempre Bonaccini, vuole anche organizzarsi «Rispettando le priorità del piano nazionale, per vaccinare gli operatori balneari e chi lavora negli alberghi e nelle strutture ricettive in ogni luogo della regione, per garantire condizioni di sicurezza ai turisti».

Ieri pomeriggio l’Assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna, Raffaele Donini, ha evidenziato che «ci sono Regioni che hanno finito le scorte Pfizer e che sospenderanno le vaccinazioni, se non dovesse arrivare loro una fornitura straordinaria. Ecco in Emilia – Romagna abbiamo somministrato ad ora più del 90% delle dosi consegnate, rispettando gli obiettivi settimanali della struttura commissariale, senza sospendere nulla e senza mandare indietro nessuno. Questo non fa notizia ovviamente. Ma credo che sia un modo corretto di proseguire la campagna vaccinale». Lo stesso assessore regionale Donini ha ricordato che oggi prendono il via le prenotazioni per la vaccinazione delle persone in fascia di età 55/59 anni: «Ma ricordiamoci che sono ancora in corso le vaccinazioni delle fasce di età precedenti e delle categorie di persone più fragili e prioritarie. Procediamo spediti, con ordine. Sconfiggere il Covid si può fare anche se non si guadagna sempre la prima pagina dei giornali».