Covid, nuova ordinanza regionale in E-R: obbligo dei test sierologici nei settori della logistica e delle carni

0
1099

(Sesto Potere) – Bologna – 13 luglio 2020 – Lo aveva annunciato alcuni giorni fa l’assessore regionale alla sanità Raffaele Donini ed oggi c’è la conferma del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che mette nero su bianco in un’apposita ordinanza l’obbligo dei test sierologici nei settori della logistica e in quello delle carni.

stefano bonaccini

Nel settore della logistica, in particolare, s’è registrato il caso in Emilia-Romagna del focolaio di fine giugno nei magazzini bolognesi della ditta Bartolini e poi estesosi nel centro di accoglienza migranti della città, e poi di un altro contagio , questa volta quello dei lavoratori di una coop in appalto del magazzino della Tnt Express, sempre a Bologna.

E nel mirino dei controlli sanitari per individuare la diffusione del Covid-19 era finito anche il distretto delle carni , soprattutto nel versante emiliano, con i suoi macelli e le centinaia di persone coinvolte nei servizi di appalto e subappalto.

Per prevenire i contagi, ha spiegato in una diretta web in onda su Radio Bruno, il governatore Bonaccini, “siamo la regione che fa più test a tappeto di tutte”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here