Covid, negazionisti consegnano “pacco” a Bonaccini: rafforzate misure di sicurezza

0
353

(Sesto Potere) – Modena – 5 aprile 2021 – Un pacco di cartone è stato consegnato oggi pomeriggio, nel modenese, nell’abitazione privata del governatore dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Mittente? “O.s.s., bimbi, famiglie, aziende, popolo italiano (rispettoso della Costituzione)”, con inclusi messaggi che si riferirebbero ad “ospedali vuoti” sostenendo che con le misure adottate contro la pandemia “si toglie lavoro alle persone”. Con lo slogan finale ‘Frode Covid’, che farebbe intendere che gli autori del gesto siano negazionisti dell’emergenza sanitaria in atto. All’interno del pacco erano stipati pannolini sporchi e cartacce.

carabinieri

Il caso è stato segnalato ai carabinieri ed è stato fornito l’identikit delle persone (due uomini) che avevano materialmente consegnato la scatola al presidente della Regione.

L’episodio non è stato sottovalutato, inteso anzi come una forma iniziale di intimidazione, e a Stefano Bonaccini le autorità (i carabinieri, in accordo con prefettura, questura e comando provinciale della guardia di finanza) hanno garantito una sorveglianza aumentata , disponendo misure rafforzate di sicurezza per lui e la sua famiglia.

Tutto il materiale è stato recuperato dai militari dell’arma e posto sotto sequestro per gli accertamenti necessari.
Del caso sarà interessata la Procura della Repubblica di Modena.