Covid, in Emilia-Romagna sperimentazione vaccino Oxford-AstraZeneca

0
159

(Sesto Potere) – Bologna – 22 novembre 2020 – Due centri di eccellenza dell’Emilia-Romagna in prima linea nella sperimentazione del vaccino Oxford-AstraZeneca, una delle ricerche più avanzate contro il Coronavirus: ad annunciarlo è il governatore della Regione Stefano Bonaccini che nella sua pagina Facebook spiega che: “i test inizieranno a dicembre al Sant’Orsola di Bologna e nelle strutture dell’azienda ospedaliera-universitaria di Modena”.

l’ingresso del Sant Orsola

Il presidente della Regione aggiunge che saranno seguite: “procedure validate e controllate secondo gli standard internazionali, che potranno fornirci un contributo fondamentale per sconfiggere la pandemia” e nell’occasione Bonaccini ringrazia “i professionisti della nostra sanità e al loro sforzo impagabile” raccomandandosi ai cittadini di continuare “tutti a osservare le misure di sicurezza. Non possiamo mollare ora”.

Tecnicamente,  il vaccino anti-Covid di Oxford-AstraZeneca sarà praticato su soggetti che volontariamente hanno scelto di testare la sperimentazione, 300 persone tra operatori sanitari del Sant’Orsola e degli altri ospedali del territorio dell’Usl di Bologna che saranno inserite nel protocollo già dalla prossima settimana.

L’ultima parola per la validità del vaccino sarà pronunciata dal Comitato etico dell’ospedale Spallanzani di Roma.