Covid, in Emilia-Romagna record nazionale di anziani vaccinati

0
503

(Sesto Potere) – Bologna – 16 maggio 2021 – Continua in Emilia-Romagna la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, in maggioranza già immunizzati, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni.

Da lunedì 17 maggio, in Emilia-Romagna i 40-49enni, cioè i nati dal 1972 al 1981 compresi, potranno registrarsi on line per la somministrazione del vaccino anti Covid collegandosi al sito internet della Regione http://salute.regione.emilia-romagna.it/candidature-vaccinazione. Lo stesso disponibile per la classe d’età 50-54 (i nati dal 1967 al 1971 compresi), per la quale naturalmente le candidature rimangono aperte.

Alle ore 17.08 sono state somministrate complessivamente 2.159.036 dosi, di cui 19.374 soltanto oggi.
Sul totale, 716.006 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, in maggioranza donne: 414.975.

Le somministrazioni per fascia d’età vedono maggiormente coinvolte le persone di età compresa fra gli 80 e 89 anni (540.705) e i 70 / 79 anni (475.560). Dando all’Emilia-Romagna il primato regionale per le persone della Terza età che hanno completato il ciclo vaccinale (vedi tabella).

Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate. Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/.