(Sesto Potere) – Roma – 17 marzo 2022 – Il Presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, al termine del Consiglio dei Ministri previsto per oggi alle 15.30, terrà una conferenza stampa insieme al ministro della Salute, Roberto Speranza. Nell’occasione saranno illustrate le decisioni sulla uscita del nostro Paese dalla fase di emergenza da Covid-19 che dovrebbe essere sancita dal primo aprile.

In base alle prime indiscrezioni scaturite dalla riunione della cabina di regia, che s’è svolta in mattinata a Palazzo Chigi, il governo sarebbe indirizzato a mantenere l’obbligo di Green Pass base o super nei vari ambiti ancora fino al 30 aprile.
Dal 1° maggio, dunque, non sarà più necessario esibire il certificato verde.

E anche l’obbligo per gli over 50enni di esibire il super green pass nei luoghi di lavoro dovrebbe decadere da fine aprile.

Da aprile niente pass negli uffici pubblici, banche, negozi, poste e tabaccaio.

Quanto all’obbligo di indossare le mascherine anche in tutti i luoghi al chiuso, inclusa la scuola, l’esecutivo sarebbe indirizzato ad abolirlo soltanto dopo il 30 aprile. 

Mentre per quanto riguarda il traporto pubblico locale, dal 1° di aprile non sarà più richiesto il green pass sui bus ed in generale su tutti i mezzi di trasporto pubblici, come bus e metro.