Covid, Gimbe: Migliora la situazione. Riaperture coraggiose, ma non sia un ‘liberi tutti’

0
392

(Sesto Potere) – Roma – 22 aprile 2021 – Il monitoraggio della Fondazione GIMBE conferma, nella settimana 14-20 aprile, la riduzione di nuovi casi (-7,8%) e decessi (-17,5%) in ambito nazionale. Continua ad alleggerirsi anche la pressione sugli ospedali, ma rimangono sopra la soglia di saturazione 4 Regioni per l’area medica e 12 per le terapie intensive.

Per quanto riguarda le vaccinazioni si assiste ad un sensibile cambio di passo, ma per raggiungere l’obiettivo indicato dal Commissario, il gen. Figliuolo, mancano oltre 180mila somministrazioni al giorno. 

Inoltre, oltre ai vaccini si ravvisa come necessario un piano di medio-lungo periodo per uscire dalla pandemia.

Infine, in merito al Decreto riaperture varato ieri sera dal governo Draghi, la Fondazione GIMBE parla di un “atto coraggioso“, ma “sul filo del rasoio” per rilanciare attività produttive e placare le insorgenti tensioni sociali, ma se passa il messaggio del “liberi tutti la stagione estiva è a rischio”.