(Sesto Potere) – Ferrara – 23 dicembre 2021 – Continuano incessanti i controlli della Questura di Ferrara nel centro cittadino e periferico, tesi a contrastare i comportamenti di mancato rispetto delle norme anti Covid.

Particolare attenzione, in considerazione anche del particolare momento storico e sanitario, nei confronti dei numerosi esercizi pubblici e commerciali .

questura-di-ferrara

Gli Agenti della Squadra Amministrativa della Questura nell’ambito di detti accertamenti, hanno verificato sia la regolarità delle autorizzazioni di polizia che  l’attuazione delle misure anticovid –green pass-.

Nella circostanza veniva attenzionato un esercizio pubblico nel centro cittadino al cui interno erano presenti 75 avventori a fronte di una capienza consentita di 50 persone incuranti del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, senza che il gestore si adoperasse in alcun modo al fine di evitare tale assembramento.

Al termine degli accertamenti al gerente venivano contestate due infrazioni di 400,00 euro cadauna per il mancato rispetto delle norme sul distanziamento all’interno del locale e per la mancata indicazione all’esterno del locale del numero massimo di avventori consentito.