(Sesto Potere) – Santarcangelo – 27 ottobre 2021 – Dopo quasi due anni di stop forzato, l’attività del Centro sociale anziani Achille Franchini riparte con un intenso programma di iniziative. A suggellare il ritorno degli anziani nella sede di via Montevecchi sarà la cena in programma sabato 30 ottobre (qualche posto è ancora disponibile, per prenotare occorre chiamare lo 0541/620110), mentre per le serate danzanti si dovrà attendere fino a sabato 6 novembre, quando la musica da ballo tornerà a risuonare nella sede del Centro sociale per la prima volta dallo scoppio della pandemia.

Intanto, gli iscritti alle attività previste negli ultimi mesi del 2021 sono già tanti: in 250 hanno infatti sottoscritto la tessera sociale per l’anno corrente, mentre il tesseramento annuale avrà inizio dal 1° gennaio 2022. La ripartenza effettiva delle attività del Centro è avvenuta all’inizio di settembre con il soggiorno di due settimane a Pinzolo (in Trentino-Alto Adige) per 53 soci e con la gita di un giorno sul delta del Po, mentre è di pochi giorni fa la castagnata a Caprese Michelangelo, alla quale hanno aderito una trentina di anziani.

Servizi sociali, il bilancio dell’attività nella Fase 1 dell’emergenza Coronavirus

“C’è molta attesa per la ripresa dell’attività del Centro sociale anziani, da tanti anni uno spazio aggregativo particolarmente importante per la terza età anche in considerazione del fatto che prima dell’inizio dell’emergenza sanitaria l’associazione arrivava a tesserare ogni anno fino a 7-800 soci”, sottolinea l’assessore ai Servizi sociali Danilo Rinaldi. “Grazie all’impegno dei componenti del Consiglio direttivo, del presidente Giorgio Pecci e all’apporto dei volontari – aggiunge – i momenti ricreativi e di socializzazione sono numerosi e diversificati fra loro: dalle cene e serate di ballo ai pomeriggi al Centro sociale, per raggiungere il quale gli anziani possono contare su un servizio di trasporto gratuito particolarmente utile per chi risiede nelle frazioni, fino alle attività di ginnastica dolce e yoga a cui partecipano circa 140 soci”.

In previsione anche il ritorno delle serate con la tombola: a partire dalla settimana successiva alla Fiera di San Martino, ogni giovedì ci si potrà infatti cimentare con uno dei giochi più amati durante le festività natalizie, mentre è già in corso di preparazione il programma per la festa di Capodanno.

Per accedere alla sede del Centro sociale anziani e per partecipare alle attività occorre esibire la Certificazione verde Covid-19 (green pass). Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0541/620110.