(Sesto Potere) – Bologna – 28 ottobre 2021 – La Fondazione GIMBE, organizzazione indipendente con sede a Bologna che promuove e realizza attività di formazione e ricerca in ambito sanitario, ha pubblicato il report Sicurezza Covid-19 nelle scuole: dalle evidenze scientifiche al “real world” da cui emergono diverse criticità.

Le principali: oltre il 27% della popolazione 12-19 anni non ha ricevuto nemmeno una dose di vaccino e il 5,5% ha effettuato solo la prima dose; lo zoccolo duro di personale scolastico non vaccinato sfiora quota 6%; non è previsto uno screening periodico sistematico se non nelle scuole sentinella, di cui mancano i dati pubblici; il distanziamento interpersonale di un metro è regolamentato da un “obbligo flessibile” che lo rende inapplicabile nelle “classi pollaio”; troppe risorse spese per la disinfezione delle superfici e pochissime per sistemi di areazione e ventilazione.

In questo contesto, con la stagione invernale alle porte e l’aumento dei nuovi casi non ci sono le condizioni di sicurezza per abbandonare la mascherina in aula secondo la Fondazione GIMBE.

Intanto, il monitoraggio della Fondazione GIMBE relativo alla settimana dal 20 al 26 ottobre rileva un netto aumento dei nuovi casi settimanali (+43%).

Ed anche se la crescita potrebbe in parte essere legata all’incremento dei tamponi totali, l’aumento del tasso di positività di quelli molecolari e dei ricoveri (+7,5%) indicano una maggior circolazione del virus.

Sul versante della campagna vaccinale , secondo gli ultimi rilievi della Fondazione GIMBE , calano le somministrazioni (152 mila al giorno) e rimangono 11 milioni di dosi “in frigo”.

Mentre per le terze dosi le coperture nazionali per dose booster sono al 32,3% e le dosi aggiuntive al 25,5%, ma con notevoli differenze regionali. 

Infine, in merito all’auspicato effetto green pass, si registra che con quasi 7,5 milioni di persone senza nemmeno una dose di vaccino e poco più di 193 mila nuovi vaccinati in una settimana si allontana l’obiettivo del 90% di copertura vaccinale degli over 12.