Covid, Bonaccini: “Emilia-Romagna rischia la zona arancione”

0
280

(Sesto Potere) – Bologna – 17 febbraio 2021 – “L’Emilia-Romagna, come altre regioni, potrebbe diventare arancione la prossima settimana, Occorre molta prudenza e bisogna dire ai cittadini che serviranno ancora settimane di pazienza perché le varianti al virus, in tutta Europa e ovviamente anche in Italia, rischiano di creare ulteriori disagi.”:

così oggi Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, oggi in un’intervista pubblicata dal Qn / il Resto del Carlino / Quotidiano.net.

Il pericolo di uscire dalla fascia gialla è determinato dall’aumento dell’indice Rt regionale dell’Emilia-Romagna che si avvicina pericolosamente all’1, soprattutto per effetto delle percentuali elevate delle province di Bologna (città e Imolese)  e Modena.

Un danno per le zone meno a rischio come la Romagna che vanta indici in calo, come ha spiegato oggi nel suo bollettino settimanale l’Ausl territoriale di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna.  

Oltre all’ Emilia Romagna, sono sotto osservazione speciale Friuli, Lazio, Lombardia, Marche e Piemonte.