(Sesto Potere) – Bologna – 28 dicembre 2022 – Due anni fa, il 27 dicembre 2020, veniva somministrata la prima vaccinazione anti-covid nel territorio bolognese, proprio nell’ambulatorio dell’Autostazione di Bologna. L’ambulatorio in piazza XX Settembre aveva aperto già da alcuni mesi, a settembre 2020, allestito appositamente secondo la normativa anti-Covid per consentire le somministrazioni in sicurezza con l’opportuno distanziamento sociale e per permettere lo svolgimento delle campagne vaccinali previste contro l’Herpes zoster, l’influenza e il Papillomavirus anche durante la pandemia.

Da allora sono state 87.527 le dosi somministrate tra cui 20.205 anti-HPV, 16.099 anti-Covid, oltre a 16.024 contro Difterite-Tetano-Pertosse, 12.313 anti-Herpes zoster, 7.491 anti-Difterite-Tetano-Pertosse per le donne in gravidanza, 7.094 antinfluenzali, 5.761 anti-pneumococco, 913 contro Morbillo-Parotite-Rosolia e 183 contro il vaiolo delle scimmie.

I locali dell’Autostazione sono stati anche utilizzati in occasione dell’emergenza Ucraina, per le visite e l’orientamento ai profughi ucraini, oltre all’esecuzione dei test preliminari per la tubercolosi e la somministrazione delle vaccinazioni necessarie.

In accordo con la società Autostazione di Bologna i locali rimarranno ancora a disposizione dell’Azienda USL nei prossimi mesi per l’esecuzione dei tamponi e la vaccinazione anti-covid se la situazione epidemiologica dovesse renderlo necessario.

Al contempo l’offerta vaccinale non subirà riduzioni ma proseguirà negli ambulatori dell’Igiene pubblica dislocati su tutto il territorio aziendale nei vari distretti.

La prenotazione delle vaccinazioni continuerà a prevedere due canali differenziati: la prenotazione online in autonomia da parte del cittadino per le vaccinazioni previste all’interno di campagne vaccinali regionali su chiamata attiva per età, patologia o condizione di rischio; la prenotazione tramite CUP per le vaccinazioni su richiesta del cittadino per esigenze particolari di lavoro, viaggio o condizioni di salute.

Tutte le informazioni su quali vaccinazioni sono disponibili e come prenotarle sono disponibili nel sito web dell’Ausl di Bologna nella sezione dedicata ai Vaccini per gli adulti

Dal 9 gennaio, inoltre, sarà attivato un servizio di accoglienza telefonica per richiedere informazioni sulle vaccinazioni e facilitare la prenotazione online per le persone anziane o chi ne avesse bisogno.

Per i cittadini residenti a Bologna sarà anche riattivato il servizio di consulenza per viaggiatori, dopo la sospensione nel periodo dell’emergenza Covid. Il servizio, prenotabile a CUP, permette a chi deve viaggiare in paesi dove ci sono malattie endemiche o epidemie in corso di ottenere informazioni aggiornate sulle misure di prevenzione utili e sulle vaccinazioni obbligatorie o raccomandate nei paesi di destinazione.